Enit: Natale positivo, boom da Usa. Montagna sold out, bene Venezia e Matera

Sono positivi i primi numeri sui turisti nel nostro Paese per Natale 2018: negli aeroporti italiani si prevede un +2.3% di arrivi (eravamo già a un +1,2% all’11 novembre) con un boom di presenze dagli Usa, +25%, staccatissimi, secondi, i tedeschi (+2%). La presenza di statunitensi era già stata registrata fortemente in crescita in Italia durante tutto l’anno (13,2% di arrivi da gennaio a ottobre rispetto al 2017), seguiti da un +2,6% di cinesi. Per le feste di fine anno aumentano anche i viaggi in Italia di lunga durata: +7,9% per quelli da sei a otto notti, +9% per quelli da nove a 13 notti e +7-5% per i viaggi da 14 a 21 notti. Sono fra le cifre  illustrate nel Forum ‘Big Data nel turismo – lo stato dell’arte nel settore, organizzato da Enit.
Restando sulle stime sul Natale 2018 (si è preso in esame il periodo 18 – 31 dicembre), basate sulle prenotazioni attraverso il sito Expedia.it, le località montane principali viaggiano verso il tutto esaurito, o quasi, con un 95% di struttur...

Leggi tutto l'articolo