Ennio Doris esclude la vendita di azioni Mediobanca

(Teleborsa) - Banca Mediolanum non cederà il pacchetto di azioni in Mediobanca.
Lo ha confermato il suo Presidente Ennio Doris in una intervista a Il Corriere della Sera.
 La precisazione è stata fatta in risposta alle voci che parlavano della volontà del finanziere francese Vincent Bollorè di crescere nel capitale di Piazzetta Cuccia, per arrivare a generali.
"A me nessuno mi ha chiamato", ha detto il manager agigungendo scherzosamente "le azioni me le tengo strette, in futuro vedremo".Doris ha infatti fatto notare che oggi nessuno venderebbe azioni Mediobanca, che "sono sottovalutate" e che chiunque aspetterebbe una ripresa del settore bancario dopo la crisi. Frattanto, anche oggi il titolo Mediobanca cede l'1,68% a Piazza Affari, risulando il peggiore nel paniere FTSE MIB.

Leggi tutto l'articolo