Ennio Flaiano 50 anni fa diceva: "L'uomo detesta la natura e lo sta dimostrando con un processo che non potrà essere arrestato se non da una catastrofe"... Oggi scopriamo che aveva proprio ragione...!

.
 
seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping
.
 
Ennio Flaiano 50 anni fa diceva: "L'uomo detesta la natura e lo sta dimostrando con un processo che non potrà essere arrestato se non da una catastrofe"... Oggi scopriamo che aveva proprio ragione...!
"L'uomo è la specie più folle: Venera un Dio invisibile e distrugge una Natura visibile, senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando" (Hubert Reeves)

Siamo esseri finiti, non infiniti – anche se non ci piace soffermarci a pensarlo. Ma ad essere segnata non è solo la fine della singola vita. Ad avere un tempo – a scadenza non programmabile – è l’intera razza umana. La sola razza in grado di autodistruggersi. È così infatti che sta accadendo. Non un Dio implacabile, non una natura folle, non un insieme di circostanze ineluttabili e imprevedibili. No, semplicemente una serie continua di azioni e scelte ottuse e dettate dall’ansia di potere e dall’avidità. È questo che sta cambiando il pianeta su...

Leggi tutto l'articolo