Eolie, ancora sequestri e multe per le spadare "fuorilegge"

Lipari - Durante la mattinata odierna è stata effettuata dagli uomini dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari (nella foto il tenente di vascello Luca Politi e il maresciallo Marco Miuccio), in concerto con i Carabinieri della Motovedetta CC 704 di Lipari, una vasta operazione di contrasto all’uso illegale, unitamente alla semplice detenzione a bordo dei Moto Pesca, delle reti da posta derivanti di tipo “Ferrettara” con caratteristiche non conformi a quelle stabilite dalle norme vigenti in materia, sia in mare che a terra, con lo scopo di prevenire e reprimere l’utilizzo illegale delle stesse.
L’operazione ha avuto un notevole successo portando al sequestro di diverse migliaia di metri di rete illegale, con sanzioni di migliaia di euro.
L’obbiettivo della suddetta operazione non ha, ovviamente, il fine di reprimere il ceto peschereccio, bensì quello di garantire la corretta implementazione della vigente normativa comunitaria in materia di uso di reti derivanti.
   

Leggi tutto l'articolo