Eolie, quasi isolate. Partiti il traghetto della Ngi e un aliscafo della Siremar

Lipari - Da due giorni le Eolie sono semi-isolate.
Anche oggi mare molto mosso (forza 5-6) per il vento che continua a soffiare da sud-est e collegamenti quasi tutti bloccati per le sette isole.
L'unica nave che viaggia è il solito traghetto privato della Ngi, partito da Milazzo alle 6,30 per Vulcano, Lipari, Salina e alle 12,30 ripartirà per la terraferma.
Da Lipari alle 7 è partito un aliscafo della Siremar.
Poi, mezzi tutti fermi.
Stromboli, Ginostra, Panarea, Alicudi e Filicudi sono isolate da due giorni.
Oltre mille i turisti bloccati nelle isole minori.
Ieri una decina di vacanzieri sono dovuti partire con l'elicottero dell'"Air Panarea", pilotato da Lorenzo Vielmo.
Oltre 200 passeggeri, molti dei quali turisti con 70 auto, dopo il ponte pasquale, avevano potuto lasciare Lipari, Salina e Vulcano con il traghetto della Ngi.
Da Milazzo, per Vulcano, Lipari, Salina avevano anche viaggiato gli aliscafi della Siremar e della Ustica Lines, mentre si erano fermate le navi Siremar.
La corsa per Napoli del traghetto "Laurana" della Siremar è stata rinviata a oggi pomeriggio, mare permettendo. 

Leggi tutto l'articolo