Eolie, tagli anche nelle scuole

di Bartolo Pavone* Si fa presente che non si condivide la ripartizione degli organici per provincia, in quanto i criteri adottati non sono conformi con le direttive ministeriali.
Ho potuto rilevare con enorme stupore, accorpamenti di classi con alunni portatori di handicap, puriclassi con alunni fino ad un massimo di 17 per classi.
La circolare ministeriale n.
38 del 02-04-2009, e il D.I, aveva dato delle indicazione operative chiare e precise, in parte non sono state tenute il considerazione dall'ufficio scolastico regionale.
L'art 3 comma 2, del sopraindicato decreto interministeriale, stabilisce che per il solo a.s.2009-2010, non bisognava superare i limiti massimi di alunni per classe previsti dal D.M.
331-98.
Tutto questo non e' stato tenuto conto.
Nella provincia di Messina, negli Istituti presenti nelle isole Eolie, sono state formate classi con 25 alunni in presenza di alunni disabili, puriclassi con 17 alunni ecc...
Uglscuola, critica questo operato, e si riserva di chiedere chiarimenti a breve al Governo Siciliano.
*Segretario regionale dell'Uglscuola.

Leggi tutto l'articolo