Eolie, una firma per tariffe agevolate su aliscafi e traghetti

di Silvia Carbone C'è uno strumento per  misurare il polso delle situazioni: la raccolta di firme.
Attraverso questo semplicissimo e democratico strumento si può avere la misura di quanto un certo problema stia a cuore alla gente.
Prenderne atto è poi cosa differente, rispondere, mettiamo a 300 firmatari è, oltre che un atto dovuto, un gesto di altrettanta democrazia, Ma forse è chiedere troppo ai nostri amministratori.
E  siccome a me questo metodo piace , ho deciso di riproporlo, lanciando una CAMPAGNA DI RACCOLTA DI FIRME per le TARIFFE TRASPORTI MARITTIMI.
Questa volta spero in una maggiore attenzione da parte delle Autorità preposte.
Di seguito la lettera che sarà possibile sottoscrivere, per adesso, presso l'Albergo Casajanca a Canneto.
Al Signor Sindaco Del Comune di Lipari Oggetto: tariffe trasporti marittimi Gentile Signor Sindaco, i sottoscritti, nella qualità di "NATIVI NEL COMUNE DI LIPARI" e/o "PROPRIETARI DI IMMOBILI siti nel territorio del Comune di Lipari e quindi anche  nella qualità di "CONTRIBUENTI" di codesta Amministrazione , chiedono alla S.S.Ill.ma di voler attivarsi affinché le Società di Navigazione USTICALINES e NGI applichino anche agli scriventi ed a tutti coloro che, con pari requisiti, ne facciamo regolare domanda, la TARIFFA RESIDENTI sui trasporti marittimi, come già avviene per i cittadini australiani.
In attesa di un Suo certo e cortese interessamento, Le porgiamo i nostri più distinti saluti.

Leggi tutto l'articolo