Episode 4: commento

Mmmh, il primo commento, che responsabilità! Mi sento un peso sulle spalle...! Ok, forse è meglio toglierselo! =)Partiamo con gli UP & DOWNovvero chi scende e chi sale secondo la mia personalissima opinione...!!!Blair UPSerena DOWNDan DOWNNate =Chuck UPQuesto quarto episodio, "Bad News Blair" mi ha lasciata un po' perplessa...già il terzo non era terminato con chissà quali attese e quindi diciamo che questo l'ho visto ma senza aspettarmi chissà che...Cominciamo con......Dan...bruttino qui, no? Più bruttino del solito (non che di solito faccia schifo...
=P) e Nate invece bello come al solito...ma non credo che mi stancherò di questo! In rivalutazione Chuck...mi spiace, a me piacciono gli stro**i! Solo, non mi convincono quei denti...e poi Nate è troppo bello...se no avrei già senz'altro affermato che il mio preferito era Chuck! Tanto si sa.
I cattivoni dei telefilm poi diventano sempre i migliori (vedi Logan in Veronica Mars)...fidatevi! Già Chuck mostra segni di cedimento: ha salvato il suo amico da quel truffaldino! E senza donnine in cambio...
;) E poi ogni tanto se ne esce con delle battutine...degne del miglior Seth Cohen quando fa il cinico...adoroooooo!Comunque nel complesso non so, mi aspettavo qualcosa di più (per questa puntata, s'intende): si inizia col botto (la tipa strapopolare ritorna dopo una sparizione misteriosa e si scopre che ha fatto sesso col ragazzo della sua migliore amica e si mette ad uscire con il tipo meno popolare della scuola che le sbava dietro da quando erano all'asilo) e ora...ma Nate mica sbavava per Serena? E con Blair? E' tutto a posto? Boh...in questa puntata le vicende sono proprio separate...ma il pathos???Dov'è?In più Serena è già innamorata di Dan, pur non essendoci mai uscita e le cose sono state troppo facili tra lui e Blair...è bastato che sfoggiasse un po' di buon senso e una storiella lacrimevole per far sì che i due mondi si incontrassero...mah! Grande comunque Blair quando dice a Dan che, sì, forse può andare bene, ma non con quelle scarpe...e non con quei capelli!!!Che dire invece di Serena...E' impossibile non confrontarla con Marissa Cooper, protagonista di The O.C., in fondo la ricorda molto...ma senza quell'aria indifesa che era tipica della Coop...tormentata sì, problematica etc ma un po' più...decisa...un po' più donna, un po' meno ragazzina...Sarà che col tempo ci si affeziona (ai personaggi dei telefilm?!?!) ma Marissa rimane Marissa...soprattutto verso la fine io ho imparato ad apprezzarla...! E magari sarà così anche con Serena, chissà [...]

Leggi tutto l'articolo