Eps, epsilon macchina

In un sistema aritmetico floating-point a precisione finita ogni elemento ha un proprio intervallo d'elementi neutri: cioè, se x è un numero macchina e y è un numero non nullo, appartenente all'intervallo di rappresentabilità del sistema, può accadere che l'operazione macchina xÅ y dia come risultato x. Se x è uguale a 1, il più piccolo numero positivo e che dia contributo alla somma 1 Åe e cioè tale che:
1Åe = fl(1+e) > 1
è detto epsilon macchina. Si verifica inoltre che, in un sistema aritmetico F(b, t, Emin, Emax) in cui la somma è effettuata con più di t cifre e si usa l'arrotondamento, e=1/2b1-t e cioè è pari alla precisione relativa del sistema.
Pertanto l'importanza dell'epsilon macchina è dovuta al fatto che fornisce un modo per calcolare la precisione t del sistema aritmetico di un elaboratore e quindi anche la sua precisione relativa.
Descrizione dell'algoritmo
L'algoritmo è fondato sull'inizializzazione di una variabile reale al valore 1 e su un ciclo a condizione, nel quale...

Leggi tutto l'articolo