Er pane intreggale

Er pane intreggale (1)-Sora Tuta, perché sto pane novolo sento de chiamà pane intreggale?- Perché c'è drento er pane naturaleco' tutta la sostanza come l'ovo.- Lo so, ma mentre l'ovo nun fa male'sto pane nun se strozza (2), ecco che trovo.- Questo nun c'entra: e desso ve l'approvo (3)e ve convincerò ch'è tale e quale:Intreggale vòr dì com'è cresciuto.Fateve conto un fico co' la scorza,un carciofolo, un cavolo torsuto ...- Apposta in der magnallo, sora Tuta,nun s'ignottisce affatto e ve s'intorza (4):è antro che in-tre-ggale: è in gran tenuta!Giggi Zanazzo3 febbraio 1898Da: Bojerie vecchie e noveNote :1.
Il pane integrale, pane fatto con tutti gli elementi del frumento e non con la sola farina.
In quell'anno venne smerciato questo tipo di pane, che non ebbe fortuna.
- 2.
Ingoia, non si manda giù.
- 3.
Ve lo provo.
- 4.
Vi resta in gola.

Leggi tutto l'articolo