Ero ai funerali del pollo.

Sono appena tornata ,dai funerali .
Volevo invitare pure voi,ma quando ho saputo l'ora delle esequie era tardi e non ho fatto in tempo ad avvisarvi...sara' per la prossima volta.
Comunque ad onor di cronaca: i manifesti erano scritti con piume d'oca Le bare erano rivestite in pelle di foca L'interno dell'auto funebre era tappezzato in pelle di Daino La molesckine del prete era in pelle di coccodrillo L'agenzia funebre si chiamava AMADORI I ceri erano in pura cera d'api Come dessert  c'erano le code di rospo.
Erano presenti le seguenti associazioni: American Ornithologists' Union Animal Equality Animal Welfare Institute Associazione felina italiana Associazione sammarinese protezione animali Associazione vegetariana italiana BirdLife International British Ornithologists' Union Compassion in World Farming Ente Nazionale Protezione Animali Fédération internationale féline Lega anti vivisezione Lega nazionale per la difesa del cane Organizzazione internazionale protezione animali People for the Ethical Treatment of Animals Progetto Grande Scimmia Sea Shepherd Conservation Society Società scientifica di nutrizione vegetariana Notiziola...
Prendono una confezione di pollo surgelato e la chiudono in una bara.
Poi iniziano a piangere il corpo, ripetendo il mantra: "Non è cibo, è violenza".
È quello che è successo in un supermercato di Berkeley, in California, dove un gruppo di animalisti ha inscenato un funerale, con tanto di abiti neri e fiori in mano.
Gli attivisti fanno parte del'associazione "Direct Action Everywhere" che porta avanti iniziative per la salvaguardia degli animali.
La "cerimonia" si è svolta sotto gli occhi dei clienti e del personale, davanti al reparto carni del negozio.
Oltre ad alzare cartelli con foto e scritte per dire no alla violenza, il portavoce ha citato ad alta voce il discorso di Martin Luther King "I have a dream", augurandosi che un giorno gli umani possano scoprire cosa hanno in comune con gli animali, invece di continuare a vedere solo le differenze e perseverare nel commettere "la barbarie", mangiandoli.
Il funerale è stato interrotto dalla polizia.
Ma prima del suo arrivo, lo staff ha cercato più volte di interrompere la protesta          

Leggi tutto l'articolo