Es regnet - momento 4

...apro un occhio...sogno ancora? Piove ....forte l'organo e' sparito ed è buio pesto....pesto squish squash il tappeto di foglie sotto i miei piedi..sono nudi..freddi..la pioggia, cadendomi addosso mi squadra geometrie di lacrime non mie...sono persa? No.so dove e' casa ....non è.
Lontana..pero' no suon consolanti...
attorno...solo il rumorio del gocciolare...eppure se ascolto meglio...c'è un brusio di fondo...il solito che non mi so spiegare....bzzzzzz.bzzzzz flash occhi nel buio abbracciano incerti i contorni delle tenebre...immagini colori..dall alto di un albero un upupa con il suo canto mi incalza forse al desio?..
Stop-pausa oblio...sistema evocativo scarico

Leggi tutto l'articolo