Esce il libro fotografico della modella Isa Stoppi

"Vedendo l'armadio pieno di riviste che si sbriciolavano, ho pensato di farne una raccolta": è nato così 'Isa Stoppi - The book', la biografia fotografica di una delle modelle di culto degli anni a cavallo tra i Sessanta e i Settanta. Nel volume, le collaborazioni più importanti, a partire da quella con Giampaolo Barbieri, che l'ha lanciata come icona, ritraendola con un serpente intorno al collo. "Appena mi vide Giampaolo mi disse subito - ricorda oggi Isa - 'sei pienotta, dimagrisci, e tagliati la frangia'. Aveva ragione, i chili in più ti chiudono le ossa e quando sono tornata mi ha trovato subito fotogenica, con gli zigomi scolpiti, e abbiamo lavorato insieme tutti i giorni per tre anni: lui mi ha tirata fuori e io ho tirato fuori lui, l'ho aiutato a sbizzarrirsi ed è venuta fuori la Isa che abbiamo inventato insieme, perché la bellezza va tirata fuori".
La sua era talmente evidente che Eileen Ford venne in Italia a conoscerla e se la portò a New York, dove Isa collaborò con Vogue...

Leggi tutto l'articolo