Esclusione shock, niente Sanremo per Morgan

Come sempre le settimane precedenti al festival di Sanremo per assurdo sono più interessanti della manifestazione stessa.
E' di oggi la notizia dell'esclusione da Sanremo 2010 di Marco Gastoldi in arte Morgan, vediamo perchè.Morgan ha rilasciato un'intervista a Max, nella quale avrebbe dichiarato di fare uso quotidiano di cocaina come antidepressivo.
Questo passaggio dell'intervista è stato velocemente divulgato e nonostante che il cantante abbia provato a rettificare, Andrea Rossi direttore della rivista le ha confermate, provocando subito la reazione della Rai.
Infatti la Rai rappresentata dal direttore di Rai1 Mazza ha deciso per l'esclusione dell'eccentrico cantautore.
L'esclusione ovviamente non ha lasciato indifferente i fans, politici e personalità varie.
Il giudizio sembra concorde, Morgan doveva quantomeno astenersi da fare queste dichiarazioni se, molti politici applaudono all'esclusione, anche tra coloro che simpatizzano per l'artista c'è una certa difficoltà a difenderlo.
Nel privato ognuno è libero di fare quello che vuole ma l'ammissione dell'uso di droga è sembrata quantomeno fuori luogo alla vigilia della kermesse sanremese.
L'ipocrisia ovviamente regna sovrana in questo caso, restando però sul lato artistico, l'esclusione di Morgan crea certamente un vuoto.
L'artista ci teneva moltissimo, è uno dei volti più popolari tra i giovani che lo conoscono soprattutto per il programma X-factor, nonostante sia uno dei personaggi più competenti di musica a 360 gradi.
Commentate!

Leggi tutto l'articolo