Esplosione vicino impianto chimico in Cina, 22 morti

Un’esplosione avvenuta fuori da un impianto chimico nel nordest della Cina ha ucciso almeno 22 persone e distrutto decine di veicoli.
Un comunicato stampa ufficiale spiega che l’esplosione è avvenuta poco dopo la mezzanotte in una piattaforma di carico vicino allo stabilimento gestito dall’Hebei Shenghua Chemical Industry nella città di Zhangjiakou, che ospiterà i Giochi olimpici invernali del 2022.
Altre 22 persone sono rimaste ferite e 38 camion e 12 autovetture sono stati distrutti da un incendio, si legge nella nota del governo locale.