Esponente Fdi,"Nazismo ebbe suo fascino"

(ANSA) – NAPOLI, 28 GEN – E’ diventato un caso politico il post pubblicato su Facebook dal consigliere comunale di Castellammare di Stabia (Napoli) Ernesto Sica in cui – nel giorno della memoria – il rappresentante di Fratelli d’Italia pur condannando la Shoah come un “inaccettabile sterminio di massa” riconosce “un certo fascino al Nazismo”.
“Non nego ci possa essere un certo fascino del Nazismo – queste le parole incriminate del consigliere – ma ciò si limita solo ad un primo acchito, perché in fin dei conti il Nazismo provò ad imitare il Fascismo italiano, fallendo miseramente e creando qualcosa di molto diverso e distante dal Fascismo Italiano, che fu invece rappresentazione della volontà popolare, fu movimento con salde radici ideologiche e spirituali, strutturato da una ossatura culturale di alto profilo”.
“Le leggi razziali – prosegue il post del consigliere stabiese – furono macchia vergognosa ed indelebile del fascismo italiano.
Mai più stermini di massa.
Mai più shoah” conclude.