Esselunga via Emilia Ponente: sorpreso a rubare ferisce agente e vigilante

Cronaca 28 Marzo 2015 Esselunga via Emilia Ponente: sorpreso a rubare ferisce agente e vigilante Prima ha spintonato violentemente un vigilante, poi è passato dagli insulti e le minacce di morte, a calci e pugni: poliziotto finisce al Maggiore Due volanti sono giunte all'Esselunga di Via Emilia Ponente ieri sera poco dopo le 21.
Gli addetti alla sicurezza del supermercato hanno chiamato la polizia, dopo aver sorpreso, un uomo che dopo aver rubato una confezione di pesce e delle lamette da barba, aveva cercato di guadagnare l'uscita spintonando violentemente un vigilante, poi finito in ospedale.
Alla vista degli agenti, l'uomo, un moldavo di 41 anni, ha dato ancor più in escandescenza.
Ha iniziato con gli insulti e le minacce di morte, per poi passare ai fatti ferendo con calci e pugni un agente, poi curato al Maggiore, con una prognosi di 15 giorni per traumi alla mano e al polso.
Non si è calmato neanche quando è stato portato in questura: il 41enne, pluripregiudicato arrestato più volte, è finito in manette per rapina impropria e per lesioni finalizzate alla resistenza.
E' stato anche denunciato per minacce gravi a pubblico ufficiale.
http://www.bolognatoday.it/cronaca/esselunga-emilia-ponente-aggressione-arresto.html

Leggi tutto l'articolo