Estrae la pistola e spara alla figlia dopo una lite, la ragazza è salva per miracolo

Cronaca 2009-04-02 13:30 Estrae la pistola e spara alla figlia dopo una lite, la ragazza è salva per miracolo Un episodio come quello accaduto a Rochemolles, quattro baite vicino a Bardonecchia, riporta alla mente le sparatorie americane, per la facilità di estrarre una pistola e sparare all'impazzata.
Nella frazione citata, però, per un pelo non ci lasciava le penne una diciannovenne e la mano omicida, cosa agghiacciante, sarebbe potuta essere quella del padre, ex vigilante che, dopo una lite, ha estratto la sua pistola revolver calibro 357 magnum e le ha sparato contro.
Nonostante l'ira feroce, fortunatamente l'uomo ha scansato la ragazza per pochi centimetri: il proiettile si è conficcato nel muro della cucina.  A quel punto la madre della giovane si è avventata sul convivente e lo ha disarmato, riportando diverse contusioni ed escoriazioni alle mani dopo la colluttazione.
Le due donne terrorizzate e in possesso dell’arma, sono scappate via verso la casa dei vicini da dove hanno avvisato i Carabinieri.
Intervenute sul posto, le forze dell'ordine hanno arrestato l'uomo e sequestrato l'arma, di cui aveva regolare possesso.
Pare che all'origine dell'episodio ci siano le continue liti in famiglia.

Leggi tutto l'articolo