Eterna presenza

foto Ralph Gibson   Pedro Salinas, il grande poeta spagnolo che  sapeva parlare d'amore.
Nel  suo capolavoro "La voce a te dovuta", una sorta di canzoniere amoroso, l'oggetto amoroso è l'amore stesso,  amore inteso come scia di tempo sottratta all'eterno nulla.
Anche se  i versi  delle settanta poesie che lo compongono sono dedicati al grande amore della sua vita Katherine R.
Whitmore, il tessuto poetico travalica le consuete forme  di sonorità e ritmo.
Acquistano una loro inconfondibile cifra in quanto,  pur attenendosi alla realtà e alla concretezza,  nel continuo  divenire e trasformazione dei percorsi esistenziali riescono a creare forti suggestioni negli animi capaci di entrare in contatto con la propria intimità.
Eterna presenzaNon importa che non ti abbia,né importa che non ti veda.Prima ti abbracciavo,prima ti guardavo,ti cercavo tutta,ti volevo intera.Oggi più non chiedoagli occhi e alle manile ultime prove.Di stare al mio fiancoti chiedevo prima;sì, accanto a me, ...

Leggi tutto l'articolo