Etna: Quando la natura si risveglia

Etna: Quando la natura si risveglia
L’eruzione iniziata il 24 dicembre sull'Etna si è quasi esaurita. Ma secondo i vulcanologi, l'allarme è tutt'altro che superato. E il terremoto che ha colpito le pendici del vulcano nella notte tra Natale e Santo Stefano è un segnale preoccupante.
Parliamo e narriamo un po di storia di questo vulcano che ha deciso di festeggiare a modo suo queste feste.
E’ il vulcano più alto d’Europa è anche un vulcano molto antico. I geologi fanno risalire l’inizio della sua attività ad almeno 500.000 anni fa, all’epoca che viene chiamata del Pleistocene medio, quando Homo sapiens non era ancora apparso sulla Terra e anche la geografia dell’Italia era molto diversa.
Più di 150.000 anni dopo l’inizio dell’attività sotto le acque del Mar Ionio l’Etna cominciò ad emergere e 330.000 anni fa era finalmente in superficie. Però continuò ad essere per moltissimo tempo un vulcano diverso da quello che conosciamo oggi e la sua attività si concentrò lunga la zona della ...

Leggi tutto l'articolo