Eurolega, Milano ko contro l'Olympiacos

Lo spettro dell'Eurocup è sempre più vicino perl'Olimpia Milano con un'eliminazione in Eurolega che avrebbe davvero del clamoroso.
Ormai solo la matematica tiene in vita la strada dell'Emporio Armaniche è stata sconfitta sul parquet della capolistaOlympiacos Pireo per 73-61.
Il punteggio è bugiardo, Milano ha ampiamente comandato la partita e per 30 minuti è stata ad un passo da accarezzare l'impresa, ma a questo livello non si può staccare la spina e invece i milanesi nell'ultimo periodo sono proprio arrivati in "riserva" mollando la presa.
Non basta la "doppia doppia" di Jamel McLean da 11 punti e 10 rimbalzi, ma è proprio quando l'apporto dell'americano diventa minore l'Olimpia si spegne progressivamente.
E poi c'è sempre la "tara" della precisione al tiro, perchè vincere al Pireo con solo il 40% da due diventa impossibile.
Milano nel primo tempo è stata avanti grazie ad una grande difesa sfruttando le difficoltà di un Olympiacos senza asse play-pivot per gli infortuni di Spanoulis e Young.
Con le triple di Jenkins ha toccato il 16-24, come con quella di Cinciarini il 21-29.
I greci, però, rimangono a contatto sempre e comunque e con i canestri di Milutinov sotto le plance riescono dopo tanto tempo anche a rimettere la testa avanti 38-37 al 24'.
E poi con l'energia di Mantzaris prova anche a creare il primo parziale sul 41-37 un attimo dopo con un "2+1".Il sussulto dell'EA7 è quello che la riporta anche avanti sul 45-48 con un contropiede di Hummel al 29', ma sarà l'ultimo vantaggio.
Poi gli ex Hackett e Athinaiou danno il la al break della squadra di casa sul 54-49 al 33'.
E poi il sogno dei milanesi svanisce definitivamente a 5 minuti dalla fine quando Strawberry schiaccia in contropiede il 60-51.
Ora, forse, non basterà neanche un miracolo.
OLYMPIACOS PIREO-EA7 EMPORIO ARMANI MILANO 73-61 14-13; 25-29; 48-48 ATENE: Hunter 4, Papapetrou, Strawberry 16, Tsairelis ne, Toliopoulos 2, Milutinov 12, Printezis 11, Agravanis, Mantzaris 6, Hackett 9, Lojeski 5, Athinaou 8.
All.
Sairopoulos MILANO: McLean 11, Lafayette 6, Amato ne, Cerella, Magro ne, Cinciarini 12, Jenkins 12, Hummel 7, Barac 6, Simon 9.
All.
Repesa Tiri da 2 OP 18/39 MI 15/37 Tiri da 3 OP 7/21 MI 9/18 Tiri liberi OP 16/21 MI 6/9 Rimbalzi OP 40 (Strawberry 9) MI 29 (McLean 10) Assist OP 17 (Hackett 5) MI 16 (Cinciarini 4)

Leggi tutto l'articolo