Europa immaginata dai migranti

Europa, non è questa l’Europa immaginata dai migranti.
“Sono sincero, gli italiani sono razzisti”, dice Jibu, senegalese a Roma.
“L’hai visto con i tuoi occhi, no?”, dice Fernando, anch’egli senegalese.
Si riferisce a un episodio successo due ore prima.
Fernando e un giovane nigeriano volevano raggiungere Termini per prendere l’ultimo treno.
Sicoome la stazione della metropolitana San Giovanni era chiusa ho chiamato un autista di Uber.
Dopo qualche minuto di attesa  abbiamo visto avvicinarsi una Mercedes.
Ma quando l’autista si è accorto che eravamo 3 uomini neri ha annullato la corsa.
E così sono diventato un protagonista del mio reportage.
11 anni fa sono arrivato nei Paesi Bassi come rifugiato.
A parte qualche episodio spiacevole ho ricevuto una buona accoglienza e ho potuto vivere il sogno europeo.
La realtà insegna però che quel sogno non è per tutti.
Da quando vivo nei Paesi Bassi l’Europa è cambiata molto.
Oggi i populisti e i nazionalisti influenzano sempre di più le politiche ...

Leggi tutto l'articolo