Europei Indoor di Atletica 2013 - Goteborg 1-3 Marzo: l'Italia c'è - Convocati e Calendario

Mancano giusto 15 giorni al primo appuntamento per le medaglie per l'atletica internazionale: gli Europei di Goteborg (o Gothemburg come forse sarebbe più giusto dire) che si terranno proprio nella città svedese dal 1 a 3 marzo prossimi venturi.
Giusto parlarne anche alla luce del fatto che una "giovine" Italia spera di ben figurare anche alla luce dei freschi risultati degli assoluti di Ancona di questo week end dove sono caduti nel giro di un'oretta tre primati italiani, roba che non si vedeva da anni.
Silvano Chesani, Michael Tumi e Roberta Bruni questo il trio record delle meraviglie che ieri frantumato i record dell'alto (resisteva dal 1989 - ora ritoccato a 2.33), dei 60 piani (con 6.50 Tumi ha il secondo tempo al mondo dell'anno e guida la lista europea) e dell'Asta (6,51 l'asticella varcata dalla 18enne Roberta Bruni - Video dall'account Youtube della Fidal).Tante belle notizie per la nostra martoriata atletica hanno meritato addirittura un approfondimento ad hoc sul sito della IAAF.E se per Tumi trattasi del secondo record in poche settimane, l'alto e l'asta quanto meno buone notizie che se non sono totalmente inattese lo sono magari nei tempi.
E non abbiamo accennato ad una delle più concrete speranze azzurre Alessia Trost,che punta dritto ed "in alto" ai risultati di chi la precede nella lista all time azzurra del salto: Sara Simeoni e Antonietta Di Martino.Questa Italia ben figurerà a Goteborg ( confluiranno 600 atleti in rappresentanza di 42 federazioni) ; questo è quanto sperano a casa Italia perchè l'atletica rimane pur sempre la regina delle discipline olimpiche e aspirano tutti ad esserne protagonisti.
Questi i 44 atleti convocati dalla Fidal per gli Euroindoor con una ripartizione quasi paritaria (24 azzurri e 20 azzurre :-)).
Uomini.
60 metri: Fabio Cerutti, Simone Collio e Michal Tumi.
400 metri: Eusebio Haliti, Isalbet Juarez e Lorenzo Valentini.
800 metri: Giordano Benedetti.
1500 metri: Sheik Ali Abdikadar e Najibe Marco Salami.
3000 metri: Abdellah Haidane.
60 ostacoli: Emanuele Abate, Paolo Dal Molin e Stefano Tedesco.
Alto: Silvano Chesani, Marco Fassinotti e Gianmarco Tamberi.
Asta: Giorgio Piantella.
Lungo: Emanuele Catania, Kevin Ojiaku e Stefano Tremigliozzi.
Triplo: Michele Boni, Fabrizio Donato e Daniele Greco.
Peso: Marco Didoni.
Donne.
60 metri: Audrey Alloh, Ilenia Draisci e Gloria Hooper.
400 metri: Chiara Bazzoni e Maria Enrica Spacca.
800 metri: Elisa Cusma Piccione e Marta Milani.
1500 metri: Margherita Magnani e Giulia Alessandra Viola.
3000 metri: Silvia Weissteiner.
60 [...]

Leggi tutto l'articolo