Europei master Venezia 3^ giornata: ecco tutte le medaglie azzurre

Si è chiusa  la terza giornata dei Campionati Europei Master di Venezia.
Numerose le medaglie azzurre con  un record continentale.
L’impresa è dell’intramontabile Bruno Baggia (Atl.
Valli di Non e Sole) che conquista l’oro nei 1500 metri M85, sulla pista di Jesolo, con il nuovo primato europeo di categoria in 7:06.03.
Superato così dopo quindici anni il limite dello svedese Holger Josefsson, 7:09.38 nel 2004.
Finora il mezzofondista trentino di Malè, classe 1934, si era messo al collo ben 34 medaglie internazionali, ma questo è il primo titolo europeo all’aperto nella sua lunga attività.
Tra gli ostacoli si festeggiano cinque vittorie italiane: Maria Costanza Moroni (Gs Ermenegildo Zegna) si impone sui 300hs W50, sfiorando la sua migliore prestazione italiana in 47.42.
La piemontese “Mimma”, dieci maglie azzurre assolute in carriera nell’alto e nel triplo, continua a essere protagonista anche da master.
Vittoria anche per la savonese Cassandra Sprenger (Cus Genova) in 1:09.00 nei 400h...

Leggi tutto l'articolo