Ex Ilva:Emiliano,governo non può sparire

(ANSA) – TARANTO, 17 FEB – “Il governo non può sparire da Taranto dopo aver mollato la fabbrica.
Sembra che siano terrorizzati dall’idea di parlare, di ascoltare”.
Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, parlando con i giornalisti a margine di un convegno a Taranto, organizzato dall’Usb, per discutere di integrazione salariale, lavori di pubblica utilità e percorsi di formazione per i lavoratori dello stabilimento siderurgico in cassa integrazione straordinaria a zero ore, rimasti in capo all’Ilva in amministrazione straordinaria (circa 1700).
“Non ascoltano la Regione Puglia – ha aggiunto Emiliano – sulle questioni ambientali, non ascoltano il sindacato sulle questioni del lavoro, non ascoltano soprattutto una città intera che dal governo si aspetta, dopo la sentenza dell’alta Corte di Giustizia, la revoca dei 12 decreti che sono chiaramente incostituzionali.
Mi auguro che la procedura che il gip di Taranto ha avviato possa portare alla dichiarazione di incostituzionalità dei decreti”.