Expo internazionale di orticoltura in Cina

Scrivo queste righe da Pechino.A distanza di oltre 30 anni, quando visitai la Cina per ben 3 settimane da semplice turista, sono ora ritornato per una sosta di pochi giorni in un Paese totalmente trasformato, e vi sono giunto da cardinale, anzi, ufficialmente da ministro della cultura per un evento internazionale su invito dello stesso Governo cinese.Le sorprese di questo incontro con una terra dalla civiltà millenaria, divenuta una potenza planetaria, che continua a dichiararsi comunista pur adottando i riti economico-finanziari del capitalismo e gli strumenti della tecnologia più avanzata, sono state tante e veramente inattese.
Ne vorrei narrare solo alcune, data appunto l’originalità dell’evento che mi ha coinvolto.Una premessa è indispensabile: la Santa Sede e la Cina non hanno rapporti diplomatici.
Tutti i giornali nei mesi scorsi hanno dato notizia delle difficoltà e complessità sperimentate per giungere a un accordo riguardo alle nomine dei vescovi, tenendo conto della presenza ...

Leggi tutto l'articolo