F1, Lauda lancia Schumi: ''Lui in pole per il titolo, nessuno gli sta dietro''

Il tedesco Michael Schumacher che torna alle gare dopo tre anni di assenza, e' uno dei favoriti per il titolo di Formula 1, almeno secondo l'ex campione del mondo Niki Lauda.
"Quando Michael guida la macchina in gara lo fa a tutto gas.
Non c'e' nessuno disposto ad andargli dietro", ha detto il 61enne ex pilota austriaco.
"Schumacher e' qualcosa di eccezionale, come personalita' e come pilota -aggiuge Lauda-.
Magari le persone normali non possono comprenderlo, ma lui e' diverso da una persona normale".
Lauda non ha cambiato idea nonostante i tempi non di altissimo livello di Schumacher nei test.
"Mi sembra esagerato dire che la Mercedes non lotta per il titolo", ha aggiunto.
"La squadra del sette volte campione del mondo si trova allo stesso livello della Ferrari, della McLaren o della Red Bull", secondo Lauda.
"Le quattro squadre leader del mondiale 2010 saranno a pochi decimi di secondo di distanza l'una dall'altra", ha pronosticato l'ex campione del mondo.
''C'e' troppo entusiasmo, non siamo i migliori''.
Luca Cordero di Montezemolo, presidente della Ferrari, intanto prova a tenere un profilo basso a meno di due settimane dall'inizio del Mondiale 2010 di Formula 1.
I risultati ottenuti dalla F10 nei test invernali fanno sognare i tifosi del Cavallino, che si aspettano prodigi dallo spagnolo Fernando Alonso e dal brasiliano Felipe Massa nel campionato al via il 14 marzo in Bahrain.
''Siamo tra i migliori ma non siamo i migliori'', dice Montezemolo, al Salone di Ginevra, intervistato da Sky Sport24.
''Lo scorso anno abbiamo finito molto indietro -dice ricordando l'ultima deludente stagione- e dobbiamo ancora recuperare''.

Leggi tutto l'articolo