FARNETICAZIONI

Non ho abbastanza attitudine,
per restare sveglio,
in questo solare giorno di pioggia,
nuvole e tempesta,
mentre adombro caratteristiche ingiallite,
rangrezzite dal caso,
dalla melliflua sostanza di cui sono imbevuto,
testimone assoluto d'empatia,
statico oggetto in funzione assolutoria.
Digiuno di forme,
attacco un fumetto,
demordo la fantasia tra le pagine di Dampyr,
poi le palpebre traspirano ad altri mondi,
mirando al sacrificio dei sogni,
potente arte oscura alchemica.
Ma e ancora la musica,
a tenermi in vita ..

Leggi tutto l'articolo