FIAT 500 DIABOLIKA

E la 500 si traveste da Diabolik Studiotorino elabora una versione più che esclusiva della piccola terribile di casa Fiat NDR: E' veramente Diabolika per i giovani, ma non è certamente Low Cost -  By Mr Greco 46 TORINO — «Alla Fiat dicono di averne già fatte di tutti i colori? Bene, adesso ci pensiamo noi»: Maria Paola Stola, moglie di Alfredo Stola (casato che appartiene alla nobiltà dei carrozzieri italiani) e creativa dello Studiotorino, l'azienda di famiglia specializzata in sportive fuoriserie, l'ha presa come una «sfida amichevole».
Il risultato è la più esclusiva delle Fiat 500 finora mai viste: la 500 Diabolika.
SOLI 50 ESEMPLARI - Una versione «tirata» in soli cinquanta esemplari e ispirata al personaggio creato nel 1962 dalle sorelle Angela e Luciana Giussani.
L'idea nasce dalla collaborazione tra Mycrom, detentrice dei diritti mondiali delle immagini di Diabolik e Eva Kant, e Studiotorino, azienda specializzata mella realizzazione di vetture in «tiratura limitata».
L'auto si può soltanto ordinare via internet, al sito www.studiotorino.com.
Il cliente deve già possedere una Fiat 500 Sport: tempo due mesi, dalla Studiotorino l'utilitaria esce trasformata.
Vernice nera opaca con fregi rossi, sedili e pannelli delle porte in pelle stampata con tecnica digitale, rivestimenti in Alcantara, soglie in acciaio spazzolato, placchetta con numero, cerchi a raggi, freni a disco Brembo, ruote di 16 pollici etc.
Le gomme sono Pirelli: sul prototipo, in mostra fino alla fine di gennaio al Motorvillage di Torino, la Casa si è sbizzarrita scolpendo il battistrada con la mascherina di Diabolik (sopra, a sinistra), ma sulle 500 in vendita ci saranno dei performanti PZero Nero.
Il tutto (la preparazione s'intende) per la vertiginosa cifra di 25 mila euro.
Ma tranquilli: l'Iva è compresa...
03 novembre 2008(ultima modifica: 10 novembre 2008)  

Leggi tutto l'articolo