FILIPPINO I FESTEGGIATI DEI 100 ANNI DEL "RISTORANTE FILIPPINO"

di Aldo Natoli Filippo Cesare Bernardi, commerciante di stoffe giunto da Macerata a Lipari con il suo veliero innammoratosi di questa terra e di Maria Luisa, che sposò, avviò nel 1910 la locanda "Il Belvedere", successivamente ribattezzata dalla stessa gente del posto "Ristorante Filippino", che era adibita a cucina e mescita di vino nei locali posti ai piedi della Rocca del Castello.
In breve tempo "Il Belvedere" divenne un punto di attrazione per la gente dell'isola e per i rari viaggiatori che approdavano a Lipari.
Filippo Cesare, che si alternava ai fornelli con la moglie Maria Luisa, cercava di avviare all'arte culinaria il figlio Filippo appena tredicenne che, riluttante dopo varie esperienze lavorative, si tuffò nel ruolo cui era predestinato.
La sua cucina si arricchì di piatti meno tradizionali e più raffinati che valorizzavano i prodotti dell'Eolie.
In pochi anni  riuscì con serietà creatività e professionalità a trasformare il ristorante in uno dei locali più qualificati d'Italia e più noti nel Mondo, con attestazioni di riviste internazionali, dal "New York Times" al "Figaro", citazioni ed elogi di ospiti prestigiosi.
Ed il "testimone" non poteva che passare nelle mani sapienti e laboriose dei figli Antonio in sala e Lucio in cucina, che si sono succeduti con altrettanta vocazione di famiglia e professionalità nella conduzione del ristorante divenendo uno dei punti più qualificati e di riferimento della promozione turistica eoliana in Italia ed all'Estero.
In tutti questi anni un pranzo da "Filippino" è stato una tappa d'obbligo per noti uomini dello spettacolo, della politica, della cultura, e per gli intenditori.
Nei piatti dei loro menù trionfano i sapori e i profumi tipici dell'Isola, dagli incomparabili capperi, alle olive, all'olio; ma trionfa soprattutto il pesce, dal trancio, in zuppa, alla brace.
E' la tradizione della grande semplicità, perennemente rivisitata e rammodernata, ed il "piatto del Buon Ricordo" ha raggiunto quotazioni da capogiro.
Oggi la prestigiosa "Casa Bernardi" è giunta alla soglia dei cento anni e si prepara con altrettanta motivazione per un viaggio ancora più lungo coinvolgendo i figli ed i nipoti.
La ricorrenza è stata festeggiata con una sontuosa cena nel mitico locale di Piazza Mazzini allietata con musiche ed intrattenimenti.
Naturalmente non poteva concludersi con un omaggio molto ambito: il piatto del centenario 1910-2010 del Ristorante Filippino.
Alla Famiglia Bernardi vanno le congratulazioni del  giornale.
Di seguito il video della serata [...]

Leggi tutto l'articolo