FLUXUS ALLA GAM DI TORINO: "SURPRISE"

FLUXUS ALLA GAM SURPRISE Il progetto espositivo Surprise concentra l’attenzione su aspetti specifici del contesto artistico torinese tra anni Sessanta e Settanta, in cui si intersecarono discipline diverse, dall’architettura al design, dalla moda alla grafica, dalla musica alle arti visive e performative gettando in questo modo le basi per il riconoscimento artistico di Torino a livello internazionale. In occasione del terzo appuntamento, a cura di Maria Teresa Roberto, vienepresentato al pubblico il lungo rotolo di carta, interamente percorso da un unicosegno pittorico, traccia di un’azione Fluxus che ebbe luogo alla GAM il 26 aprile 1967.
Si inaugurava quel giorno la mostra del Museo sperimentale di artecontemporanea, formato a partire dai primi anni Sessanta dallo storico dell’arteEugenio Battisti e da lui affidato, per evitarne la dispersione, alla Galleria d’ArteModerna di Torino.Torino. GAM, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea: FLUXUS ALLA GAM SURPRISE - 26 Aprile 1967In concomitanza all’inaugurazione dei nuovi percorsi espositivi della Collezioni Permanenti GAM: Infinito, Velocità, Etica, Natura29 marzo – 9 giugno 2013

Leggi tutto l'articolo