FORMAZIONE, PER LA SICILIA 2,1 MILIARDI

È prevista entro l’anno la pubblicazione dei primi bandi per la selezione dei progetti da finanziare con i fondi del Programma operativo per il Fondo sociale europeo 2007/13– obiettivo convergenza Sicilia.
  L’annuncio è stato dato stamattina durante la presentazione del Po- Fse dall’assessore regionale al Lavoro, Carmelo Incardona (nella foto), alla presenza del dirigente generale del dipartimento regionale della Formazione professionale, Alessandra Russo, che è anche autorità di gestione del programma operativo, e di Philippe Hatt, della Direzione generale Occupazione della Commissione europea.
   “Puntiamo molto – ha detto Incardona – sul Fondo sociale europeo, che nel periodo 2000- 2006 ha dato buoni risultati sia nella quantità che nella qualità della spesa.
L’obiettivo è quello di valorizzare la risorsa più importante su cui la Sicilia può contare, che è costituita dalle sue intelligenze e dalle sue capacità.
Con la nuova programmazione contiamo di adeguare le professionalità alle esigenze del mercato di un mercato del lavoro in continua evoluzione, favorendo la crescita dell’occupazione e dell’attività imprenditoriale ma anche l’inclusione sociale del maggior numero possibile di persone.
Soltanto l’acquisizione di adeguate competenze può consentire l’accesso al mercato del lavoro e la competitività del nostro sistema produttivo nel mercato globale”.
  Non poteva non contenere un riferimento alla strage sul lavoro di Mineo, l’intervento dell’assessore Incardona: “ La Regione – ha detto l’assessore – individuerà una misura del Fse per diffondere la cultura della legalità e della sicurezza sul lavoro tra i lavoratori, tra gli imprenditori e tra gli studenti delle scuole.
Un intervento che si aggiungerà all’aumento del numero degli ispettori del lavoro”.
  Secondo Philippe Hatt, “in coerenza con la strategia di Lisbona, nel Programma operativo della Sicilia, che è il più importante della Comunità, a livello regionale, è prevista la possibilità di attivare delle misure in materia di sicurezza sul lavoro”.
  Alessandra Russo ha fornito i dati del nuovo Programma operativo Fse, che è consultabile sul sito www.regione.sicilia.it/lavoro.
“I fondi disponibili – ha detto la dirigente del dipartimento Formazione Professionale – ammontano complessivamente a 2.099.239.152 euro, per il 50% di provenienza comunitaria.
La quota di cofinanziamento regionale sarà di 209.932.915 euro, il resto (839.695.661 euro) è la parte che spetta allo Stato.
Il [...]

Leggi tutto l'articolo