FOTO Rok Cup, il driver di Vico del Gargano Delli Guanti vice campione del mondo Rok Cup

Rok Cup, il driver di Vico del Gargano Delli Guanti vice campione del mondo VICO DEL GARGANO, 22/10/2016 23:11:30 di Redazione Pietro Delli Guanti, 16 anni da Vico del Gargano si è laureato vice campione del mondo della Rok Cup 2016.
Al termine di un evento davvero spettacolare quello che è andato in scena sul tracciato South Garda di Lonato (BS) che ha visto sfidarsi in pista più di 400 piloti in occasione della Rok Cup International Final 2016.
Nella categoria più dura e più numerosa (quasi 170 piloti), la Mini ROK, ad emergere è stato il pilota del Team Birel ART – Junior Team Pietro Delli Guanti che ha concluso l’attesissima finale in piazza d’onore, laureandosi vice campione iridato della serie Vortex.
Questo incredibile risultato fa seguito ad alla splendida vittoria ottenuta nella Finale nazionale ROK di Adria ed è stata la degna conclusione di un week end da top driver.
Sin dalle qualifiche, disputate con fondo bagnato, il driver pugliese metteva in chiaro la sua volontà di lottare per l’iride sino alla fine, ottenendo la quarta piazza di gruppo e preparandosi al meglio per le heats di qualificazione per la finale.
Proprio nelle varie sfide incrociate Delli Guanti dava il meglio di se vincendone tre su quattro e terminando la quarta in seconda piazza.
Grazie a questi incredibili risultati Delli Guanti Jr.
si guadagnava lo start della Finale dalla prima fila dello schieramento.
Allo spegnersi dei semafori il pugliese veniva sopravanzato da Cecchi scalando in terza posizione, ma di lì ad un paio di giri, il pilota Birel non solo riusciva a riprendersi la seconda piazza ma addirittura a guadagnare la leadership, sino a quel momento detenuta dal francese Mallet.
In testa per sei giri, Delli Guanti subiva poi un contatto duro da parte di Small (poi penalizzato a fine gara, ndr) che lo faceva scivolare in quinta posizione, costringendolo poi nei tre giri rimasti a recuperare ben due posizioni su Mallet e su Bosco.
Sotto la bandiera a scacchi dunque il pilota pugliese chiudeva terzo, ma la penalizzazione inflitta dalla Direzione Gara a Small al termine della gara consentiva a Delli Guanti Jr.
di riconquistare una meritatissima piazza d’onore.
Pietro Delli Guanti: “Sono davvero contentissimo per questo risultato.
Arrivare così vicino alla vittoria con 170 piloti in pista è davvero una soddisfazione immensa.
Sicuramente c’è il rammarico per la vittoria sfumata ma dopo la vittoria dell’italiano ROK questo secondo posto è davvero il massimo che potessi pretendere ad inizio anno.
Devo davvero ringraziare [...]

Leggi tutto l'articolo