FOTOGRAFAVA SOTTO LE GONNE DELLE DONNE: ARRESTATO MANIACO A FIUMICINO

ROMA- Spiava e riprendeva, con il telefonino sotto le gonne, le parti intime delle proprie vittime, ignare impiegate o turiste all'aeroporto di Fiumicino.
Dopo una serie di segnalazioni arrivate da alcune delle malcapitate, gli agenti della polizia di frontiera, guidati dai Dirigenti Antonio del Greco e Rosario Testaiuti, hanno avviato le indagini e individuato il maniaco dello scalo: è un 27enne, romano, dipendente di una società di alimentazione che opera al Leonardo da Vinci.
La svolta è arrivata quando una impiegata, su una scala mobile che conduce ad una toilette, si è accorta che la sua gonna si stava sollevando e con la coda dell'occhio ha intravisto un uomo che la stava riprendendo da sotto con un iPhone.
La ragazza ha sferrato un calcio all'individuo che è caduto, ma poi è riuscito a darsi alla fuga confondendosi tra i passeggeri.
Quest'ultima vittima, nel fornire agli agenti della polizia di frontiera una descrizione sommaria dell'abbigliamento del maniaco, ha consentito, a...

Leggi tutto l'articolo