FUGA DI NOTIZIE. Lipari, nella maggioranza soffiano "venti di guerra". Il consigliere Corda ha proposto la candidatura della Pivetti al posto dell'assessore Famà

Lipari - Acque sempre piu' agitate nella maggioranza del centro destra e colpi di scena potrebbero registrarsi domani nel consiglio comunale che si riunirà in seconda convocazione, visto che stamane alle 8,30 non vi era - come ormai è consuetudine - il numero legale.
All'ordine del giorno la nomina dei revisori dei conti e piu' che dalla maggioranza potrebbero essere nominati dalla "minoranza-maggioranza-trasversale".
Nel consiglio precedente invece con 10 voti era stato approvato il rendiconto 2009.
Ma novità sono sollecitate anche nella giunta Bruno.
Il consigliere Rosaria Corda, Pdl, ha chiesto ufficialmente al sindaco Bruno la sostituzione dell'assessore Natale Famà e considerato che Gianfranco Guarino ha fatto capire chiaramente che non è interessato alla "poltrona", intende proporre la candidatura di Irene Pivetti. Si', proprio Lei.
Avete compreso bene.
"L'ex presidente della Camera - ha puntualizzato il consigliere Corda - ha accettato l'incarico di assessore a Reggio Calabria e quindi si è avvicinata anche alle Eolie.
Per di piu' non è neppure incompatibile con il secondo incarico e quindi nei prossimi giorni la contatterò".
Lo stesso consigliere dopo grande festa del protettore San Bartolomeo ha preannunciato una intervista e nel mirino c'è anche il vice sindaco Giulio China che con il gruppo dell'Mpa, ridotto ormai ai minimi termini in consiglio, potrebbe essere a rischio.
Insomma, nella giunta Bruno dopo San Bartolomeo, potrebbe esserci una "mini-rivoluzione".
In definitiva, il "terremoto", stavolta potrebbe essere "politico".
Viceversa i dissensi nella maggioranza potrebbero aumentare...

Leggi tutto l'articolo