FUSIONE CANTINE MEDITERRANEE - PODERE DON GIOVANNI, BRAND D’INTESA Più CHE D’IMPRESA

Se comunemente intraprendenza, coraggio, follia, cinismo, una buona dose di fortuna, (nella vita quella non manca mai), sono qualità imprescindibili per fare impresa, in alcuni casi, seppure sempre più rari, la fiducia e il rispetto reciproco tra gli uomini, sono alla base per dare vita a una realtà imprenditoriale finalizzata alla fusione di due distinti marchi entrambi sinonimo di qualità, come è il caso delle cantine “Podere don Giovanni” e “Cantine Mediterranee”, rispettivamente di proprietà di Giovanni Severino e Vincenzo Napolitano.
La presentazione alla stampa di questa partnership è avvenuta domenica 30 settembre nei locali di Podere don Giovanni, a Borgo di Sipicciano, frazione di Galluccio in provincia di Caserta, alle pendici del vulcano di Roccamonfina, nell’incantevole scenario del parco regionale di “Roccamonfina – Foce del Garigliano”, ai confini con il basso Lazio.
Alla presenza di Luigi Farina, direttore di Spaghetti Italiani, organizzatore dell’evento; del sindaco d...

Leggi tutto l'articolo