Fabbrica bombe, avanti con ampliamento

(ANSA) – CAGLIARI, 15 GEN – L’intervento per l’ampliamento della fabbrica di bombe di Domusnovas, nel Sulcis, può andare avanti.
Gli uffici dell’Assessorato Ambiente hanno concluso l’istruttoria relativa al nuovo campo prove R140 presentato da Rwm Italia nel territorio di Iglesias e, in applicazione della vigente normativa, hanno escluso un’ulteriore procedura di valutazione di impatto ambientale.
La Giunta regionale, riunita in seduta, ne ha preso atto e ha recepito in delibera le prescrizioni ambientali che condizionano gli interventi del progetto che comunque andrà sottoposto all’autorizzazione delle amministrazioni territoriali competenti.
“Gli Uffici lavorano secondo le disposizioni di legge e nell’autonomia dovuta a una struttura tecnica che abbiamo sempre rispettato.
Sul piano politico però resta ferma la posizione già espressa dal presidente Pigliaru e da tutta la Giunta al Governo italiano nella nota inviata al presidente Conte”, afferma l’assessora della Difesa dell’ambiente Donatella Spano.