Fabrizio Corona contro Live non è la D'Urso: «Le immagini dal carcere non erano autorizzate»

Fabrizio Corona dal carcere si scaglia contro Barbara D'Urso e il suo programma "Live non è la D'Urso" sottolineando di non aver mai autorizzato le immagini mandate in onda durante la puntata scorsa, una settimana fa. Il filmato diffuso mostrava l'ex re dei paparazzi a una partita di calcetto di beneficenza a San Vittore. Un materiale "esclusivo", la cui divulgazione si teme possa «pregiudicare il suo percorso giudiziario».

Secondo quanto si legge in un post pubblicato su Instagram a firma del suo avvocato, il servizio a lui dedicato avrebbe compromesso anche il suo stato psicofisico. «Fabrizio Corona comunica di non aver in alcun modo autorizzato, tanto meno in esclusiva, la diffusione delle immagini che lo ritraggono all’interno del carcere di San Vittore, e che sono state mandate in onda nel corso della trasmissione condotta da Barbara D’Urso “ Live – non è la D’Urso” di domenica 22 settembre 2019, e di conseguenza sono comparse su vari siti per promozione. Fabrizio Corona dunque...

Leggi tutto l'articolo