Fabrizio Frizzi morto a 60 anni, se ne va un pezzo della storia della tv italiana.

Fabrizio Frizzi è morto a 60 anni, conduttore televisivo storico della Rai, conduceva "L'eredità" in onda su rai 1. E' morto nella notte a causa di un'emoragia celebrale fatale, già nell'ottobre scorso si era sentito male improvvisamente nel mentre stava registrando una puntata dell'eredità, a causa di lieve ischemia.
Stamattina l'annuncio della moglie, insieme alla figlia Carlotta, il fratello Fabio e i suoi familiari: «Grazie Fabrizio per tutto l'amore che ci hai donato».
«L'Eredità è una gioia, fa bene anche al fisico - scherzò con Vincenzo Mollica annunciando il suo ritorno sugli schermi -. L'adrenalina sento che mi aiuta a stare meglio». Parlando della malattia disse: «Non è ancora finita». «Se guarirò - sottolineò - racconterò tutto nei dettagli, perché diventerò testimone della ricerca. Ora è la ricerca che mi sta aiutando».

«Con Fabrizio se ne va un uomo straordinario, un grande artista e un caro amico», è stato l'addio della Rai. «Con Fabrizio se ne va un pezzo di noi, de...

Leggi tutto l'articolo