Facce come il Q

RIFORME Non e’ passata inosservata una delle piu’ avanzate riforme messa in atto dal governo Berlusconi.
Da qualche giorno infatti, nel cerimoniale di Stato il presidente del Consiglio dei ministri ha la precedenza sul presidente della Camera dei deputati e su quello del Senato.
E a noi che ce ne frega, direte voi, e sbagliate.
Infatti, grazie alla riforma messa in atto da questo governo, nelle prossime cerimonie, Pera e Casini siederanno dietro a $ua $antita’ $ilvio II, che siedera’ alla destra del Padre ( hops, scusate, volevo dire del Presidente della Repubblica).
Risultati esaltanti di questa riforma, li avrete potuti vedere venerdi’ scorso, quando non e’ stato Berlusconi, presidente del Consiglio, ad andare a colloquio da Casini, Presidente della Camera, in quel di Montecitorio, ma e’ stato Casini a farsi riprendere dalle telecamere mentre CAMMINAVA!! per andare a colloquio da Berlusconi.
Avevano promesso le riforme e le stanno attuando.
ALDO VINCENT IL GELATAIO DI CORFU'

Leggi tutto l'articolo