Facce da autogrill

Ti è mai capitato di viaggiare in una dimensione sospesa tra il reale e l'irreale? Di camminare in una terra di mezzo  che esiste solo in se stessa e che non porta da nessuna parte? Un po' come quando ti fermi e mangi qualcosa in un autogrill.
Sospesi
Da percorsi paralleli
o contrari
                 approdati
in un tratto di vita,
                                sospesi
nella dimensione di mezzo  - l'impossibile-
tra luci irreali, sempre,
anche di giorno,
la stessa  che falsifica i pupazzi e i caffè
                                                     di un autogrill.
Poi il viaggio riprende.
© Irene Marchi 2018
*ascoltando Talking Heads - Road To Nowhere https://www.youtube.com/watch?v=AWtCittJyr0

Leggi tutto l'articolo