#FacciamoFuturo, il GAL Gargano a lavoro sul territorio per la nuova programmazione

#FacciamoFuturo, il GAL Gargano a lavoro sul territorio per la nuova programmazione venerdì 20 maggio 2016 ore 15:22 Un ciclo di incontri per costruire una strategia di sviluppo locale dal basso.
   Il GAL Gargano dà inizio alle attività della programmazione 2014-2020 e lo fa attraverso una serie di incontri nei comuni dell’area GAL.
L’obiettivo è quello di raccogliere proposte e criticità del territorio, passo imprescindibile per la definizione del PAL (Piano di Azione Locale), lo strumento che guiderà il GAL in tutta la programmazione.
Un approccio dal basso ai fini di costruire una “Strategia di Sviluppo Locale” partecipata dal territorio e che risponda alle sue effettive esigenze e aspettative.
“Abbiamo scelto l’hashtag #FacciamoFuturo per dare ulteriore enfasi al percorso che vogliamo fare insieme alle componenti economiche, sociali e culturali del territorio del Gargano”, dichiara il Presidente Di Iasio, sottolineando che “questa è l’unica maniera efficace per andare incontro a esigenze reali e ottenere un vero sviluppo territoriale”.
L’attività di ascolto è già cominciata online, sui canali social e sul sito ufficiale, dove è stato creato uno spazio ad hoc per scrivere le proprie idee e proposte.
Gli incontri già fissati sono quello di Peschici (25 maggio h.11.00), Monte Sant'Angelo (26 maggio h.10.00), Rodi Garganico (26 maggio h.17.00), San Nicandro Garganico (27 maggio h.17.30), Vico del Gargano (28 maggio, h.10.30), Carpino (28 maggio h.17.00) e Cagnano Varano (30 maggio h.18.00).
Tutti i dettagli e gli aggiornamenti sul calendario degli incontri possono essere trovati sul sito www.galgargano.it

Leggi tutto l'articolo