Facebook e Instagram down, gli utenti disperati chiamano... la polizia

La dipendenza da social ha raggiunto livelli interessanti. Soprattutto dal punto di vista sociogico. Ne sanno qualcosa i poliziotti neozelandesi e australiani dopo il "Down day" di ieri. Facebook, Instagram e Whatsapp hanno creato parecchi problemi agli utenti che per ore non hanno potuto utilizzare i loro social preferiti. L'unico network di condivisione disponibile era Twitter, proprio qui l'azienda di Zuckerberg ha fatto sapere con un post: «Stiamo cercando di risolvere il problema il prima possibile, ma vi possiamo dire che non abbiamo subito un attacco informatico».
Sempre su Twitter i poliziotti della Nuova Zelanda e dell'Australia hanno invitato le persone a non chiamare il numero delle emergenze per risolvere i loro problemi "social". Ecco il tweet di un dipartimento di polizia di Canterbury: «Lo sappiamo, il nostro profilo Facebook e quello Instagram non hanno funzionato in queste ore. Purtroppo però non possiamo fare nulla perché, lo sapete, loro sono in America e noi siamo ...

Leggi tutto l'articolo