Falcone

indice | home
la Repubblica - Martedì, 26 maggio 1992 - pagina 13 MARINA GARBESI
L' ASSALTO ALLO STATO ' PERCHE' LO HANNO UCCISO'
Parisi: ' Non lo volevano alla Superprocura' Parla il capo della polizia: ' Falcone era protetto. Non credo che una talpa lo abbia tradito'
ROMA - Prefetto Vincenzo Parisi, perché è stato ucciso Giovanni Falcone? "Per fermare l' uomo che poteva guidare la Superprocura. Per vendicarsi dei successi che aveva ottenuto contro la Piovra. Per intimidire il Paese". E' il giorno delle voci sconnesse, della rabbia che non asciuga le lacrime a Palermo, degli applausi ai morti e dello Stato che esce di soppiatto dalla sacrestia, per non venir sconfitto ancora dal grido di dolore della piazza. Ma la "geometrica potenza" dell' attentato, la sua glaciale ferocia, si specchiano stranamente nell' ineluttabile fermezza del superpoliziotto. Un sistematico rigore che non si concede sbandamenti. Nessuna enfasi, nessun retorico proclama di riscossa. Analisi fredda, che equivale ...

Leggi tutto l'articolo