Farmaci per il mal di gola

In genere la faringite provocata da virus viene trattata solamente con farmaci per il mal di gola a base di antifiammatori, che permettono di velocizzare la guarigione del paziente.
Quando lo stato di saluta del malato si aggrava, è probabile che la faringite dipenda da un'infezione batterica per la quale è indispensabile un vero e proprio trattamento farmacologico a base di antibiotici.
In questo caso spesso il medico di famiglia potrebbe richiedere al paziente l'esecuzione di un tampone faringeo, che permette di scoprire se si tratta dello streptococco beta-emolitico di gruppo A ed intervenire con rimedi mal di gola farmacologici appropriati.
Nei casi di stato infiammatorio grave, i farmaci per il mal di gola saranno generalmente composti a base di penicellina mirati a questo problema di gola.
Non esiste alcun trattamento specifico per la cura della faringite virale dato che il fastidio tende a risolversi da sé.
Ad ogni modo, è possibile velocizzare la guarigione con gargarismi d'acqua tiepida salata, ripetuti più volte durante il giorno  consigliati dal medico curante.
E' molto importante non eccedere con i farmaci antinfiammatori per il mal di gola, dato che possono determinare un peggioramento dei sintomi, infatti non si dovranno superare i 5-7 giorni di cura.
I rimedi mal di gola farmacologici non sempre posso basarsi sugli antibiotici, l'impiego di questi farmaci nel contesto di una faringite virale potrebbe peggiorare la condizione e rendere il virus più resistente alle cure,anche se nei casi in cui viene causata da batteri, il trattamento antibiotico risulta comunque indispensabile.
In questo caso è sempre consigliato di ripetere il tampone faringeo. 

Leggi tutto l'articolo