Fatta la legge......

E' uno schifo, che bello poterlo dire di nuovo E' UNO SCHIFO.
Ultimamente, come tutti credo, ho percorso le autostrade italiane e mi sono accorto di un'indecenza.
Si parla tanto dei controlli per i tassi alcolici, di patente a punti, di autovelox, di severità, ecc, ecc e poi cosa vedo nei nostri autogrill gente che beve birra, alcolici, superalcolici e poi naturalmente si mette al volante e poi il giorno dopo le notizie dei Tg.
Ora mi viene spontaneo chiedermi se il problema più grande degli incidenti stradali è la guida in stato di ebbrezza perchè negli autogrill si servono e si vendono birre e alcolici? Mi sembra un controsenso o meglio è un controsenso.
Se vogliamo diminuire gli incidenti causati dall'alcol non sarebbe meglio non vendere alcolici sulle autostrade, dico in autogrill mica ci arrivo a piedi ci arrivo per forza in macchina o no? E' uno schifo che si parli tanto dei tassi alcolici trovati nel sangue di chi fa incidenti e poi gli vendiamo la materia prima proprio cammin facendo, ok mi direte uno può sbronzarsi prima e poi mettersi alla guida, benissimo è vero, ma dove sono i controlli ai caselli? inesistenti e poi è tanto facile bere ad ogni autogrill, circa 20 km, cioè 10 minuti mal contati, insomma mi pare un controsenso servire alcolici per la strada e poi dico di coca cola non è maio morto nessuno anche se per la strada trovo solo quella non credo di morire, anzi credo di salvare molte più vite.
Questo è il mio pensiero e la mia opinione dopo aver visto gente palesemente ubriaca fermarsi all'autogrill e continuare a bere come se niente fosse, non mi sembra un atteggiamento da paese civile, se lo siamo ancora, ripeto E' UNO SCHIFO e il giorno dopo non facciamo tanto i moralisti quando leggiamo dell'ennesimo incidente, forse un po' di colpa e di istigazione arriva anche da chi preferisce vendere una birra di più e poi del resto chi se ne frega, ripeto secondo me bisognerebbe abolire gli alcolici dagli autogrill come primo passo verso una guida più serena e più tranquilla, quello che ho visto non mi è piaciuto per niente e mi ha fatto molto riflettere e spero di far riflettere anche voi.
 

Leggi tutto l'articolo