Favola: il cavalier Elghà (per adulti)

.
INTRODUZIONE: Dove il libero arbitrio causa abusi sui deboli e sui poveri, laggiù arrivano cavalieri della volontà a redarguire ed a renderlo più onesto, occorre però che qualcuno decida con tranquillità chi ascoltare..poiché la fretta è cattiva consigliera..
INIZIO
Favola: il cavaliere Elghà
Nel mondo delle favole, nel simil periodo storico del 500 d.c., un cavaliere viaggiando per il continente, dalla lontana Nord Europa, arrivò con i suoi soldati nella penisola Italica, e dopo un pò raggiunse una città del Nord Italia, giunto nella città, giudicò gli abitanti di quella città non meritevoli di aiuto, poiché molti tra gli abitanti avevano errori..
Il suo nome era il cavalier Lelù ….ed era un cavaliere che si vantava di essere integerrimo..…
Secondo lui per gioire della vita, bisognava che l’uomo si senta obbligato ad essere coerente e serio alle regole perbeniste della cavalleria e della nobiltà…e si prodigò a fare comizi su questo argomento nelle piazze di quell...

Leggi tutto l'articolo