"Fece timbrare il cartellino ad altri": la Regione Puglia licenzia guardia giurata assenteista

Cronaca
19 marzo 2019
"Fece timbrare il cartellino ad altri": la Regione Puglia licenzia guardia giurata assenteista
Il dipendente è tra le persone accusate di truffa nell'ambito dell'inchiesta sulle tangenti che coinvolge l'ex vicepresidente del consiglio provinciale Anita Maurodinoia, consigliera regionale di Sud al centro e probabile candidata alle prossime elezioni comunali
di CHIARA SPAGNOLO

La Regione Puglia mette alla porta il dipendente assenteista, coinvolto nel processo sulle presunte tangenti versate da alcuni imprenditori all'ex vicepresidente del Consiglio provinciale Anita Maurodinoia, attuale consigliera regionale e comunale di "Sud al centro" e probabilmente candidata alle prossime elezioni per il Comune di Bari.
Nicola De Serio è accusato di truffa, perché - nella sua qualità di guardia giurata in servizio nella sede della Regione - tra giugno e ottobre del 2012 si sarebbe allontanato ripetutamente dal lavoro, facendo timbrare il cartellino ad altre persone. ...

Leggi tutto l'articolo