Federico García Lorca

 
L'ombra si è addormentata nel prato.
Le molle cantano.
Di fronte all'ampio crepuscolo invernale, il
mio cuore sognava.
Chi potrebbe capire le sorgenti,
il segreto dell'acqua
neonata, quella canzone nascosta
a tutti gli sguardi
dello spirito, dolce melodia
oltre le anime ...?
Federico García Lorca
 
 
 

Leggi tutto l'articolo