Felix Baumgartner si è lanciato da 39.043 metri di altezza

Ieri, 15 ottobre, alle ore 20:09 circa, il base jumper austriaco e guidatore di elicotteri Felix Baumgartner, si è lanciato in caduta libera da 39.043 metri d’altezza, ed è diventato il primo uomo a superare la velocità del suono senza l’ausilio di un aereo o un razzo.Tanto per intenderci gli arei di linea volano a poco meno di 9 km di altezza e Felix, dopo una salita sul pallone aerostatico durata 2 ore e 20 minuti, è sceso in caduta libera per 4 minuti e 20 secondi prima di aprire il paracadute a circa 2000 metri dal suolo.E’ atterrato vicino Roswell, nel Nuovo Messico, dopo aver toccato una velocità di 1.137 km/h.“Credetemi, quando sei in piedi in cima al mondo diventi molto umile.
Non ti preoccupi più di ottenere nuovi record o di raccogliere dati scientifici, ma solo di riuscire a tornare a casa”E' stata sicuramente un'impresa degna di nota, ma chiariamo: quest'uomo non è un eroe!Felix Baumgartner ha sicuramente due gran coglioni e un team eccezionale alle spalle, ma gli eroi sono altri.Gli eroi sono quelli che cercano di cambiare il mondo e di realizzare il benessere sociale condiviso, non coloro che entrano nella storia per aver pianificato un'impresa da record che migliorerà solo la loro vita e quella del loro sponsor.Qui sotto ci sono gli hightlights ed il video completo del lancio, oltre che la riproduzione con i LEGO.

Leggi tutto l'articolo